Home

L’importanza del rispetto dell’ambiente e della comunità

La storia della vita sulla Terra è da sempre stata una storia di interazione tra gli esseri viventi e il loro ambiente. In larga misura, la vita e le abitudini della vegetazione terrestre e della vita animale sono stati adattati sulla base dell’ambiente circostante. Considerando l’intero arco di tempo di attività della terra, solo nel nostro secolo l’uomo ha acquisito il potere di modificare le caratteristiche ambientali che sono restate immutate per millenni. Ma questo fatto, essendo una cosa innaturale, sta provocando danni notevoli alla natura e all’ecosistema, oltre che agli uomini stessi. Infatti, il rispetto per l’ambiente e per la società vanno di pari passo per evitare problemi di impatto ambientale che potrebbero risultare anche catastrofici.

Perché è importante prendersi cura dell’ecosistema

Il cambiamento climatico, che è causato in gran parte dalla combustione di combustibili fossili, colpisce le persone di tutto il mondo in modi diversi e spesso imprevedibili. Alcune società sperimentano un aumento delle inondazioni o della siccità o dei cambiamenti rapidissimi degli ecosistemi. Il successo dei tentativi umani di adattarsi a queste condizioni mutevoli non sono stati ancora però ben documentati, cioè non si sa ancora con precisione fino a che punto l’uomo riesca ad adattarsi all’ambiente. Questo sottolinea l’importanza di prevenire i cambiamenti ambientali prima che si verifichino o, come nel caso dei cambiamenti climatici, rallentando il loro progresso, una volta che è iniziato.

L’ecosistema (cioè l’insieme di tutte le comunità di organismi viventi che si trovano in un luogo specifico, i loro habitat e le loro interazioni) in cui viviamo fornisce servizi naturali per l’uomo e per tutte le altre specie che sono essenziali per la nostra salute, per la qualità della vita e per la sopravvivenza. Ad esempio, le nostre foreste rimuovono l’anidride carbonica e altri fattori inquinanti dall’aria che respiriamo, raffreddano le temperature e riducono la formazione dell’ozono troposferico, un elemento inquinante che può causare problemi al cuore e ai polmoni.

Prendersi cura dell’ambiente che ci circonda è importante per la nostra salute

L’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo costituisce una minaccia per la salute umana, così come per quella dell’ambiente circostante. Milioni di persone vivono respirando un’aria molto inquinata: per proteggere la salute delle comunità, è essenziale ridurre questo inquinamento. Mantenere la qualità dell’aria alta dovrebbe essere l’obiettivo di ogni comunità: se le persone non si prendono cura dell’ambiente, questo diventerà inquinato dalle tossine. Oltre al danno ambientale, l’inquinamento può causare malattie respiratorie come l’asma o addirittura il cancro a causa della continua inalazione di una grande quantità di sostanze nocive per il nostro organismo. L’inquinamento delle acque può provocare il tifo, le malattie diarroiche e altre malattie trasmesse dall’acqua o legate a questa, a causa dell’assunzione di batteri e parassiti.

Il rispetto per l’ambiente garantisce anche il fatto che le comunità abbiano adeguate risorse per soddisfare le loro esigenze e bisogni. Le foreste tropicali forniscono gli ingredienti per alcuni farmaci importanti, per esempio, e l’uso sostenibile di tali risorse ci assicura che continueremo ad esistere anche in futuro. Le risorse naturali forniscono reddito per le comunità, sia direttamente che indirettamente. Molte persone creano il loro reddito sull’esportazione del legname, sull’ecoturismo o sulle materie prime importate e utilizzate per la produzione di un prodotto finale. Quindi, le risorse naturali forniscono i mezzi di sussistenza per ogni comunità. Il rispetto per gli ambienti di tutto il mondo assicura che le persone possano continuare

la condivisione di materiale attraverso il commercio per supportare le loro esigenze personali, pur mantenendo alta la biodiversità per assicurare la continuità delle specie.

Perché è importante salvaguardare la biodiversità

La biodiversità si riferisce alla varietà di piante, animali e altri esseri viventi presenti nel mondo. Questa può essere influenzata negativamente dalla perdita dell’habitat da parte di alcune specie, dal degrado provocato dall’attività umana sull’ambiente dai cambiamenti climatici e dall’inquinamento. Molti dei nostri beni di prima necessità sono legati proprio alla biodiversità: abbiamo bisogno degli animali per la nostra alimentazione, dell’acqua da bere, dell’aria da respirare e dei materiali che ci possano fornire un riparo oppure che possano sopperire ad altre necessità. Se succede qualcosa a uno di questi elementi, potrebbe verificarsi una reazione a catena che influenzerebbe negativamente le nostre necessità, oltre che causare molti altri problemi. Quindi, maggiore è la diversità della vita, maggiore è la possibilità che vengano fatte scoperte per rendere il nostro mondo un posto migliore, quindi cerchiamo di fare quello che possiamo per prevenire la perdita della biodiversità.